Girovagando per Milano

 

 

Il Castello Sforzesco é una meta classica per chi visita Milano.

Anche la Basilica di S. Ambrogio.

Ma ancor più il Duomo.
 
Avevo, in verità, intenzione di segnalare con questo post una selezione di aspetti poco noti della storia e dei monumenti, soprattutto quelli scomparsi, del capoluogo lombardo, attingendo ad una vecchia pubblicazione. Combinando qualche ricordo di carattere personale.
 
Procedendo a qualche necessaria verifica, mi sono accorto, però, che su Wikipedia appaiono – ed é un bene!  – molte pagine su Milano. Ma soprattutto che su Lombardia Beni Culturali – aspetto che mi preme mettere in evidenza, pensando sia utile – a questo link é dato rinvenire, all’insegna di “Percorsi tematici”, una corposa messa di documentazione sull’arte e sulla storia della regione: quella più specifica su Milano é subito individuabile. Ho tralasciato, di conseguenza, l’assunto iniziale.
Un particolare di S. Simpliciano, sempre a Milano.
 
Sui vent’anni fa’, dopo l’ennesima volta in cui, da solo o con familiari, ma non accompagnato da persone residenti, smarrii – per così dire – la strada, alimentando in tal modo in seno al circolo intimo dei miei cari la mia personale saga eroi-comica, mi decisi a studiare a fondo una cartina di Milano e ad accentuare, di conseguenza, il mio girovagare da turista per caso per quelle strade: S. Simpliciano, di cui sul sito da me segnalato si apprende che contiene ancora testimonianze di età longobarda, fù, ad esempio, uno dei miei successivi approdi… sicuri.
Lombardia Beni Culturali dedica diverse voci anche alla Stazione Centrale.
 
Termino la mia stringata esposizione con questo piccolo pensiero mirato sull’imponente edificio in questione. Non vedevo, preferendo in genere recarmi a Milano in automobile, da alcuni anni la Stazione, cui mi legano – come moltissime persone, credo – tanti ricordi. Forse, qualche modifica interna l’avevo già notata, ma di sfuggita: diverse novità mi sono rimaste impresse, ma appartengono ad un altro discorso.
 
Mi riservo, invece, di dedicare una prossima volta un po’ di attenzione almeno ad uno dei cronisti di una Milano che fù: non é detto che non salti fuori qualche inedito! Ma, forse, anche di realizzare qualche sintesi di parti specifiche di nuove pubblicazioni su Milano…
Girovagando per Milanoultima modifica: 2013-08-31T18:23:00+02:00da amaini
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento