Il Visconte di Marcellus

 

 
 
Il Visconte di Marcellus (1795-1861) é soprattutto noto per avere assicurato alla Francia la Venere di Milo, scoperta nel 1820. Già questa vicenda meriterebbe molti approfondimenti.
 
 
Visitò la zona di Troia, che, come ben noto, era ancora da scavare. Esplorò archeologicamente le isole dell’Egeo.
 
 
Alessandria in Egitto per un viaggiatore francese dell’epoca non era forse una novità.
 
 
Gerusalemme la vide così.
 
 
Baalbek.
 
 
Ellesponto. 
 
Marcellus fu amico intimo di Chateaubriand. Scrisse di altri luoghi ancora, specie del Medio Oriente.
 
 
Siccome le immagini (esclusa la prima che é di Wikipedia) qui accluse derivano (ad opera di Cultura Barocca) dalla più volte da me citata monumentale opera (1843/1844) dell’editore Giachetti di Prato, sono andato a riportare almeno una delle interessanti carte che il geografo Marmocchi, curatore di quei tomi, aveva nell’occasione realizzato.
 
Il Visconte di Marcellusultima modifica: 2012-01-16T22:41:03+01:00da amaini
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in blog life. Contrassegna il permalink.